Lo Hobbit: i personaggi celebri del Signore degli anelli tornano nella Terra di Mezzo (seconda parte)

Scritto da: -

Immagine di anteprima per TelenovelaTheHobbitPeterJacksonstanegoziandopergirareiduefilm.jpg

Dopo aver presentato questa mattina i volti celebri de “Il signore degli anelli” che torneranno ne “Lo Hobbit”, proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta degli altri attori che faranno parte del nuovo adattamento cinematografico di Peter Jackson, tratto dal romanzo di Tolkien.

49832.jpg

Gimli (John Rhys-Davies)

Età all’inizio de “Lo Hobbit”: 62 anni.

Cronologia della storia: il padre, Gloin, fa parte della compagnia di nani che accompagnano Bilbo. Il povero Gimli era stato obbligato a rimanere seduto nelle Montagne Nebbiose. Questo potrebbe spiegare perché egli si diverta così tanto ad usare le asce contro gli orchi e goblin, data l’occasione negata.

Appare nel libro: No.

Appare nel film: è probabile. Considerato il ruolo chiave del padre ne “Lo Hobbit”, Gimli può ottenere fare una comparsata. Ma non ci si illuda di vedere John Rhys-Davies che poco tempo fa aveva dichiarato ad Empire: “Ho già riferito per onesta che non tornerò più in quel ruolo. Davvero, io non sono sicuro che il mio viso può subire questo nuovo tipo di punizione (riferimento al make-up da nano, una vera tortura per l’attore). E perché dovrei farlo, per un paio di colpi d’ascia? Sono già stato elemento unico della Compagnia dell’anello…”

49834.jpg

Legolas (Orlando Bloom)

Età all’inizio de “Lo Hobbit”: stimata tra i 500 ei 3.000 anni.

Cronologia della storia: Tolkien non ne ha mai detto, ma visto che l’elfo è il figlio del re di Bosco Atro, ha senso che lui sia in giro per la foresta da qualche parte.

Appare nel libro: No.

Appare nel film: molto probabilmente sì. Una parte significativa del film si svolge nella Foresta Nera del Bosco Atro, dove Bilbo e i tredici nani combattono contro i ragni giganti, per poi fuggire dalla selva dove vivono gli Elfi. Data la storia ci sono molte opportunità per Jackson per inserire il suo personaggio.

49771.jpg

Galadriel (Cate Blanchett)

Età all’inizio de “Lo Hobbit”: molti studiosi tolkieniani sostengono che è nato nel 1362 degli Anni degli Alberi. Onestamente, non abbiamo idea di quale sia la sua età

Cronologia della storia: Vivere a Lothlorien, come si vede nella Compagnia dell’Anello, con il marito Celeborn.

Appare nel libro: No. Se il personaggio sarà chiamato in causa è per interpretare scene prese ​​da Il Silmarillion e i Racconti Incompiuti.

Appare nel film: Cate Blanchett ha già fatto un accordo per apparire. Ma in che forma? Nel 2941, l’anno in cui si svolge Lo Hobbit, il Consiglio Bianco - un’alleanza di maghi e uomini saggi formata per ordine di Galadrial - lanciare un assalto alla fortezza di Sauron di Dol Guldur. Questa storia sarà probabilmente intrecciata con la ricerca di Bilbo, e saremmo sorpresi se la Signora del Bosco d’Oro non si farà vedere. Ci potranno essere anche scene di battaglia in questo caso.

49772.jpg

Saruman (Christopher Lee)

Età all’inizio de “Lo Hobbit”: molto vecchio ma incalcolabile. Fu il primo di cinque stregoni ad arrivare nella Terra di Mezzo, circa 200 anni prima che si svolga Il Signore degli Anelli.

Cronologia della storia: è uno dei membri del Bianco Consiglio, ma non viene visto di buon occhi da Galadriel che nutre maggiore stima nei confronti di Gandalf.

Appare nel libro: No. Il suo materiale sarebbe stata preso da Il Silmarillion e l’appendice B alla fine de Il Signore Degli Anelli.

Appare nel film: si, come già annunciato in precedenza (vedere qui). Si assisterà alla corruzione che Saruman subisce da parte di Sauron.

Domani in altri due articoli scopriremo chi farà ritorno nella Terra di Mezzo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!