Lo Hobbit: Gandalf con occhiali 3D parla di Bilbo, Elrond e tanto altro

Scritto da: -

Direttamente dal proprio Blog, Sir Ian McKellen ha parlato pochi giorni fa di come sta andando la produzione del film “Lo hobbit”. Tra le varie notizie interessanti, l’attore inglese ha confermato la presenza di Hugo Weaving “Elrond” (come annunciato pochi giorni fa) e dei ruoli che interpreteranno Bret McKenzie (Lindir)e Sylvester McCoy (Radagast). Inoltre potete vedere anche una fantastica foto di Ian McKellen vestito da Gandalf con gli occhiali 3D.

hobbit-gandalf-ian-mckellen-black-and-white.jpg

Ecco qui di seguito la traduzione integrale di ciò che Ian McKellen ha riportato recentemente sul suo Blog:

Martin Freeman ha lasciato Lo Hobbit.Questo non è un altro pesce d’aprile, è un dato di fatto di maggio. Prima di firmare come Bilbo, Martin aveva accettato di fare tre film TV di 90 minuti a Londra, ancora una volta interpretando il dottor Watson nella serie di Sherlock Holmes. Non preoccuparti: sarà di ritorno nella Terra di Mezzo dopo la nostra prima pausa, durante la quale Peter Jackson avrà tempo libero per modificare le scene già completate. Il resto del cast rimane in servizio per un altro paio di settimane, lavorando sulle scene senza lo hobbit nel film. Ci saranno anche nani ed elfi di nuovo, ma anche Hugo Weaving che interpreterà nuovamente Lord Elrond di Gran Burrone.

fotr_elrond_rivendell_34.jpg

Hugo è stato recentemente a teatro per interpretare Astrov in Zio Vanja di Cechov per la Sydney Theatre Company, il cui direttore, Cate Blanchett, ha interpretato Yelena. Anche lei ritornerà nella pellicola come Galadriel, dopo che riprenderanno la loro produzione a Washington DC, Kennedy Center di agosto. Mi mancherà probabilmente di vederla, poiché anche io sarò impegnato a interpretare Il Sindaco Del Rione Sanità di Eduardo de Filippo al Chichester Festival Theatre e un breve tour nel Regno Unito.

Un altro elfo di ritorno dal Signore degli Anelli è l’attore neozelandese comico Bret McKenzie. L’ultima volta, era in una scena extra a Gran Burrone, l’Ultima Casa Accogliente in Oriente. Sotto un albero presso il Consiglio di Elrond, ha assistito in silenzio la formazione della Compagnia. Senza alcuna battuta ma non passò inosservato ai fan che lo soprannominarono FIGWIT acronimo di ‘Frodo è Grande! Chi è?’. Confesso che Gandalf non ha prestato molta attenzione a ciò, distratto dal discorso principale che coinvolgeva tutti gli attori protagonisti del film.

bret-mckenzie-elf.png

Mi sono iscritto ai fan di Bret, quando ha partecipato all’esilarante serie tv Flight of the Conchords assieme a Jermaine Clement. Ora è di nuovo brevemente a Gran Burrone, come un alto funzionario della Corte di Elrond e lui ha un nome ‘Lindir’, che significa ‘cantante’. Tolkien ha un sacco di canzoni ne Lo Hobbit, ma lo script non indica che Lindir canterà nessuna di esse. Se, come promette, Bret farà un film di Conchord, spero di far parte del cast nei panni - muti - di BIGWIT (Bret Is Great, Who is That?”).

E c’è un altro stregone in città, si sta preparando a fare la sua comparsa come Radagast il Bruno, l’amico eccentrico di Gandalf, Sylvester McCoy. Nel 2007 aveva interpretato con me il Re Lear a Wellington. Questa settimana ha fatto le prove costume e di makeup. Non potrebbe essere più felice all’idea di girare delle scene assieme…

Ian McKellen, Wellington, 10 maggio 2011″

E per finire qua sotto potete vedere una foto di Ian McKellen vestito da Gandalf e con gli occhialini per il 3D (fonte:theonering.net).

gandalf occhiali3d.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Pellicolerovinate.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainment di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano